L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Occhio

07/05/2008 08:38:42

Info

Salve per la prima volta mi sono accorta di avere 2 rigonfiamenti all'interno dell occhio (ambe due), e visibile anche dall'esterno, tali rigonfiamenti si presentano rossi e con sopra delle venature (capillari con sangue) nn mi ero mai accorta di cio' o meglio, non li ho mai avuti fino a tre mesi fa
questi rigonfiamenti sono all'estremo dei 2 occhi dove l'occhio si unisce col naso
( nn comprendo di medicina nn saprei indicare il nome specifico) premetto che sono miope, volevo chiedere se possono considerarsi orzaioli o altro , a me nn fanno male ma vederseli per la prima volta nn e' rassicurante

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del12/05/2008

Carissimo,
verosimilmente siamo in presenza di banali pinguecole.
Si tratta di depositi di grasso simil colesterinico nell'interfaccia nasale della congiuntiva bulbare e della sclera.Mano a mano che crescono sono sempre più visibili e salienti sul piano bulbare.Per tanto vengono considerati dei corpi estranei e quindi stimolano una neoangiogenesi(nuovi vasi che si infilano nella loro compagine),vasi detti sentinella perchè ci fanno individuare la pinguecola.Si stadia mediamente dallo stadi zero al quarto.Se da problematiche stetiche che il paziente non sopporta si può asportare chirurgicamente.L'interventino è banale ed insieme allo pterigio è il primo interventino che apprendono i medici specializzandi in oculistica.


Un caro saluto.
siravo@supereva.it
http://siravoduilio.beepworld.it

Dott. Duilio Siravo
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia
PISA (PI)


Altre risposte di Occhio







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra