L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Chirurgia estetica

26/06/2008 15:06:28

Informazioni

Ho 33 anni e ho subito un danno in occasione di un intervento chirurgico per asportazione di un dermatofibroma su la gamba sinistra. E rimasta una cicatrice molto grande, grossa e di colore scuro. Per il risarcimento mi sono rivolta a una associazione ma costano le visite e consulenze specialistiche (quasi mille euro). Economicamente non mi permeto. Che alternative ho? Chi mi tutela per i danni subiti?
Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del18/07/2008

Mi permetto di segnalarle che le spese di richiesta di risarcimento in via giudiziale che extra giudiziale sono nella maggior parte a carico dell' attrice . In caso di successo della causa potrà ricevere un risarcimento economico, se dovuto , nella maggior parte dei casi superiore alle spese da Lei sostenute .


Un cordiale saluto
Dr.A.M.Capretti
C.T.U. Tribunale di Milano

Dott. Alberto Capretti
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
MILANO (MI)


Altre risposte di Chirurgia estetica







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra