L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Scheletro e Articolazioni

18/10/2005 17:59:37

Informazioni

Gentile professore,
sono un ragazzo di 29 anni della provincia di Cuneo, le scrivo per sottoporle un problema.
Nel gennaio del 2000, giocando a calcio, ho subito una lussazione della rotula dx.
La lussazione è stata fatta rientrare dai medici del 118, dopo essere stato trasportato in ospedale, è stata eseguita una doccia gessata.
Rimosso il gesso, ho svolto la fisioterapia di routine, e circa 20 sedute di elettrostimolazione statica.
Liquidato dal dottore, con un "tutto a posto! " ho ripreso la mia vita normale.
Il muscolo non ha ripreso tono, e col passare degli anni, sono aumentati i dolori ed i cedimenti del ginocchio.
Nel novembre 2003 sono stato sottoposto ad un intervento di trasposizione del tendine rotuleo, 40 giorni di gesso, 3 mesi di fisioterapia, e dolori insopportabili, continui cedimenti e seri problemi di deambulazione.
Dopo parecchie visite nella mia zona, la rimozione della vite inserita durante la trasposizione ed altre sedute di fisioterapia, mi è stato proposto un nuovo intervento.
Relaise alare e plastica del vasto mediale, non assicurandomi la riuscita dell'intervento, dicendomi che al massimo non sarebbe servito a nulla e che non avrebbe peggiorato la situazione.
Le chiedo un consiglio, cosa posso fare? Come devo comportarmi? Ho dovuto smettere di giocare a calcio, andare in moto, suonare la batteria. .. . ed ora faccio fatica a camminare.
Non chiedo di tornare a fare tutto quello che facevo prima, ma almeno di poter camminare senza aver dolore.
Le chiedo scusa per il tempo che le ho fatto perdere e le porgo distinti saluti.





Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del21/10/2005

Il caso va valutato con precisione.
Ha eseguito una risonanza magnetica? Ci sono lesioni dei legamenti o dei menischi?
Bisogna capire se a questo punto il problema è ancoraa carico della rotula o se risiede in un'altra struttura del ginocchio.
per ora di più non posso dirle, mi faccia sapere.
cordiali saluti.

Dott. Matteo Libroia
Casa di cura convenzionata
Medico Ospedaliero
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Ortopedia e traumatologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Scheletro e Articolazioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra