L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Alimentazione

07/01/2008 20:04:29

Integratori alimentari

Salve,
sono un ragazzo di 24 anni, pratico pesi e sport da combattimento 5-6 giorni a settimana.
Non fumo, non bevo alcolici e seguo una dieta sana.
Dal lunedì al venerdì (qualche volta anche il sabato) assumo integratori alimentari quali: proteine in polvere, amminoacidi ramificati e creatina TUTTO NELLE DOSI RIPORTATE IN ETICHETTA quindi senza sovradosaggi.
Alcuni parlano di affaticamento di reni e fegato. Io faccio le analisi ogni 6 mesi e non ho mai riscontrato valori fuori dalla norma.
Lei come giudica l'integrazione (in dosaggi da etichetta) per uno sportivo?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del10/01/2008

L'apporto di AA ramificati non dovrebbe superare i 5-6 gr al giorno; una quota proteica superiore a 2 gr di proteine al giorno per Kg di peso non aumenta la performance fisica. Bisogna anche calcolare l'apporto proteico con la sua alimentazione (carne, pesce, uova, latte e derivati ecc). Se la quota proteica è eccessiva vi può essere nel tempo un danno renale ed epatico da sovraccarico.L'integrazione nel suo caso, se la sua alimentazione fornisce una quantità adeguata di proteine, potrebbe essere limitata all' uso di AA ramificati.

Dott. Massimo Vincenzi
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Medicina dello sport
Specialista in Medicina interna
Specialista in Scienza dell'alimentazione


Altre risposte di Alimentazione







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra