22/09/10  - Interferenza farmaci per il cuore e cortisone - Cuore circolazione e malattie del sangue
L'esperto risponde

Interferenza farmaci per il cuore e cortisone




Domanda del 22 settembre 2010
mia madre di 71 anni cardiopatica con uno stent, farmaci anticoagulanti, per la pressione, per ridurre i battiti, contro il colesterolo, e farmaci per l'osteoporosi deve prendere per almeno 2 mesi il cortisone per un'infezione grave della pelle
vorrei saper gentilmente se avrà dei problemi di interferenza tra farmaci perchè ho sentito che il cortisone fa male ai cardiopatici grazie
Risposta del 27 settembre 2010
Il cortisone non fa male direttamente al cuore, ma può provocare una certa ritenzione idrica e contrasta la cura per l' Osteoporosi , ma quando lo sospenderà, questi effetti collaterali spariranno.


a href="/Alberto_Tittobello?esp=7921" Prof. Alberto Tittobello /a
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)



Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Cuore circolazione e malattie del sangue



Potrebbe interessarti
Arresto cardiaco: arrivano i droni per salvare le vite
Cuore circolazione e malattie del sangue
26 giugno 2017
Focus
Arresto cardiaco: arrivano i droni per salvare le vite
A 70 anni con arterie da ventenne: difficile ma non impossibile
Cuore circolazione e malattie del sangue
13 giugno 2017
News
A 70 anni con arterie da ventenne: difficile ma non impossibile
Braccialetti per il fitness: servono davvero? Parola all’esperto
Cuore circolazione e malattie del sangue
12 giugno 2017
Interviste
Braccialetti per il fitness: servono davvero? Parola all’esperto