30/04/13  - Intervento alla prostata - Salute maschile

Intervento alla prostata




Domanda del 30 aprile 2013

Domanda


Prostata ingrossata, a breve operazione chirurgica, buon psa, risultati da cistoscopia con biopsia della vescica (o della postata, ora non ricordo): solo infiammata, vescica ingrandita (per questo il medico urologo che mi segue dice che avrò problemi a sentire lo stimolo urinario), tanto per dire alla prima immissione di catetere ho fatto circa 1 litro di urina benchè poco prima avessi urinato, a quanto pare poco, l'8 febbraio 2013. Dopo di che ho eseguito una cura di antibiotici e antinfiammatori senza risultati.
Ora il medico urologo chirurgo che mi segue da allora mi ha detto che mi toglierà la prostata (forse come mi ha detto un'altro urologo chirurgo "me la svuoterà come un'arancia tagliata a metà e di cui si estrae solo l'interno lasciando la buccia intatta"), glielo domanderò al medico urologo chirurgo che mi segue, e che dovrebbe fare l'operazione, venerdì 3 maggio prossimo quando mi cambierà il catetere, quel giorno, la mattina ho la visita con l'anestesista, siamo vicini all'operazione.
Ora il mio medico curante, che non è un urologo, mi ha detto che molto probabilmente si tratta di "grattare" la parte in eccesso poiché "toglierla del tutto è contro la legge". l'operazione, di cui ho il nome scritto dal dott urologo chirurgo è "adenomectomia t.v." (se non ho capito male senza tagliare ma attraverso il canale urinario del pene, ma questo lo domanderò al chirurgo venerdì). DOMANDA/E: è necessario svuotarla la prostata o basterebbe solo "grattarla" della parte eccedente? Quali sono le conseguenze e le diversità tra svuotare la prostata o "grattarla" della parte eccedente? Sono single e l'urologo chirurgo che mi opererà mi ha detto che non produrrò più sperma (questo non mi preoccupa alla mia età le mie coetanee dovrebbero essere già in mneopausa) ma potrò avere comunque normali atti sessuali, è vero? Avrò incontinenza urinaria permanente (al di la della vescica ingrossata) per una operazione del genere nel caso la prostata sia svuotata? Grazie
Risposta del 07 maggio 2013

Risposta


Nessuna grattatina, eseguirà una resezione prostatica transuretrale, togliendo la polpa del mandarino. Nessun problema sessuale tranne la retroeiaculazione (tutte amiche in Menopausa? ). Nessun problema di Incontinenza. Penso problemi di svuotamento residuii poichè sospetto che lei abbia una vescica ipocontrattile. rimango a disposizione


Dott. Andrea Militello
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Roma (RM)

Il profilo di ANDREA MILITELLO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Salute maschile



Potrebbe interessarti