L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

14/07/2006 11:37:26

Intervento di emicolectomia sc

Ho subito un intervento di emicolectomia sx in laparoscopia in data 30.11.2005 a causa di una Diverticolite acuta cronicizzata. A tutt'oggi accuso ancora i sintomi e i dolori iniziali. (dolore al basso ventre, lato destro che il prof. mi ha spiegato che era soltanto di riflesso in quel lato). Ho costantemente i globuli bianchi alterati (a volte 12.000 altre volte 11.000 etc etc). Vorrei capire alcune cose: la miaalimentazione deve essere diversa da una persona 'normale'? perchè continuo ad avere dolori? Lo stress incide? un'ultima cosa. Saprebbe consigliarmi un buon chirurgo internista per sottopormi ad una visita specialistica. Mi risponda in modo esauriente perchè non so più che pesci prendere?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del17/07/2006

Caro utente l'intervento chirurgico rimuove il tratto di colon con i diverticoli,quindi il paziente potrebbe riprendere ,se non ci sono altre controindicazioni ,una alimentazione normale.Un esame coloscopico o contrastografico ,che lei certamente avrà eseguito,evidenzia la completa assenza di diverticoli nel tratto di colon residuo.quindi i valori alterati dei globuli bianchi potrebbero esere legati ad altri problemi e i dolori a destra,disturbi della motilità intestinale.Saluti Dott. Giuseppe D'Oriano

Dott. Giuseppe D'Oriano
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia generale
NAPOLI (NA)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra