L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

07/10/2004 21:17:25

Intolleranza?

Circa 2 mesi fa ho sofferto di cistite:ero in Francia e il medicinale preso in una farmacia locale(mictasol) mi ha provocato effetti collaterali quali diarrea,dolori addominali e ai reni.Da allora non posso dirmi in perfetta salute:passata la cistite,dopo qualche settimana ho iniziato a soffrire di gonfiore e dolore addominale,stitichezza(ora migliorata dopo una cura con antimicrobici intestinali e biocarbone)e in più il mio peso è aumentato di un paio di chili(senza alcuna variazione nella dieta abituale).Ho però notato negli ultimi giorni un dolore piuttosto fitto allo stomaco dopo aver ingerito una prima volta delle verdure cotte con pancetta seguite da un dessert allo zabaione e una seconda volta dopo aver mangiato degli spaghetti alla carbonare.La causa del mio malessere potrebbe essere una intolleranza alle carni rosse o all'uovo, o alla loro combinazione?La ringrazio dell'attenzione

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del10/10/2004

L'intolleranza non dà il tipo di sintomo da lei descritto. Potrebbe trattarsi di un problema di reflusso gastroesofageo. Assuma probiotici per un mese e segua uha dieta che eviti grassi e spezie. Se il sintomo si ripresenta, consulti un gastroenterologo per gli opportuni accertamenti.

Prof. Antonio Iannetti
Universitario
ROMA (RM)


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra