L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

02/12/2002

Intolleranza al lattosio

Ho un Malassorbimento del lattosio diagnosticato mediante Breath Test. Dopo alcuni mesi di "disintossicazione" ho ricominciato ad assumere prodotti che ne contengono in piccole quantità, tollerandole bene; da un paio di mesi, pur non aumentando l'introduzione di lattosio, sono ricomparsi i sintomi ( Diarrea , meteorismo, cheilite angolare, dermatite). Vorrei sapere se esiste un protocollo da seguire per un'adeguata "riabilitazione" dell'intestino a questo zucchero e se si dove posso trovarlo (mi sono rivolta ad un dietologo ma mi ha fatto progredire "a spanne"!)

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del04/12/2002

l'intolleranza al lattosio è dovuta ad una carenza enzimatica che si manifesta in genere in età infantile e spesso in età adulta si risolve positivamente.Diversamente,quando compare in età adulta tende a stabilizzarsi e difficilmente l'enzima lattasi si normalizza.Non esiste alcun protocollo di adeguamento graduale al lattosio in età adulta.Il fatto che assumendo piccole quantità di latte o derivati non provochi sintomi particolarmente severi,è normale in quanto il deficit in genere è parziale e non totale.

Dott. ANTONIO MARRAFFA
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra