L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Alimentazione

12/12/2004 11:16:11

Intolleranza

Ho avuto la cattiva assimilazione del latte e del glutine fino ai 3 anni di età, ora ho 24 anni ed è diventato sempre più difficile riuscire a rimanere in linea o tornare in linea(nonostante ogni giorno io faccia un'ora a piedi a passo svelto per arrivare a lavoro, mezz'ora ad andare e mzz'ora al ritorno e una volta a casa minimo mezz'ora di ciclette, da un mese e mezzo a questa parte). Senza dire che ho sempre avuto e tuttora ho brufoli sul volto, schiena e decoltè e le innumerevoli visite dal dermatologo non hanno portato a soluzioni minimamente soddisfacenti. Non mangio molto dolci e cioccolata perchè mi provocano un'emicrania dolorosissima. Se per un periodo cerco di eliminare pasta pane e latte logicamente mi sgonfio a vista d'occhio ma è difficile vivere senza latte o pasta, potete immaginare. Potreste per favore suggerirmi di quali cibi posso fare uso senza problemi? E' vero che una minima porzione ogni tanto di pasta o latte va comunque assunta? Grazie dell'attenzione

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del15/12/2004

E' impossibile darle consigli senza averla sott'occhio, in un caso come il suo.
Cerchi la soluzione con un omeopata di buona scuola unicista.
Saluti.

Dott.ssa Giulia Maria D'Ambrosio
Specialista attività privata
MILANO (MI)


Altre risposte di Alimentazione







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra