L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Alimentazione

04/06/2002

Intolleranze e colazione

Salve, sono una ragazza di 26 anni, peso 60 Kg e sono alta 1.75.
Il mio "problema" è questo: sono intollerante ai latticini e al lievito per cui cerco di starvi lontana in quanto se ne abuso il mio sistema immunitario va a zero e iniziano una serie di disturbi sempre nuovi e vari.
La mattina vado a lavoro alle 8.30 e ci resto fino alle 13.30, fino ad ora mangiavo o panino azimo con salumi, o un uovo alla coque, o una macedonia ma ovviamente non posso andare avanti per molto tempo neanche così perchè soprattutto i salumi mi causano comunque dei problemi.
Io pensavo di cambiare abitudini e cominciare così: pane azimo con burro e marmellata, una spremuta, un caffè e a mezza mattina uno yogurt.
Le sembrerà magari esagerato ma ho bisogno di mangiare tanto la mattina altrimenti mi viene da svenire.
Cosa ne pensa? Può andare bene?


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del10/06/2002

La sua proposta per la colazione mi sembra corretta. In ogni caso dato il suo peso, la sua giovane età e le intolleranze, non prenda decisioni autonome, chieda sempre conferma al suo dietologo di fiducia.

Dott. PATRIZIA GATTI
Specialista attività privata
MILANO (MI)


Altre risposte di Alimentazione







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra