02/04/13  - IPB prostatite - Salute maschile

IPB prostatite




Domanda del 02 aprile 2013

Domanda


Paziente affetto da ipb asintomatico da un decennio, assunto per la prima volta avodart 0, 5 mg, dopo 12 compresse sono comparsi in forma forte sintomi di bruciore alla minzione ed in assenza, stimolo continuo di urinare e una sensazione di gonfiore intrarettale, defecazione frammentata e dolorante. Eseguito PSA è passato da 3, 99 a 14, 3. Sospesa l'assunzione i sintomi si sono ridotti. Quali conseguenze possono derivarne e come rimediare.
Risposta del 04 aprile 2013

Risposta


Ha avuto una forte prostatite, non strettamente legata all uso dell Avodart. Terapia decongestionante e antibiotica per almeno dieci giorni. Esame urine complerto ed urinocoltura. Rimango a disposizione

Dott. Andrea Militello
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Roma (RM)

Il profilo di ANDREA MILITELLO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Salute maschile



Potrebbe interessarti