L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

09/02/2006 10:39:00

IPERICO

SALVE,HO 22 ANNI,SOFFRO DI ATTACCHI DI PANICO E ANSIA,ORA MI è STATO CONSIGLIATO DI PRENDERE L'IPERICO,UNA COMPRESSA PER 2 O 3 GIORNI POI DUE PERCHè PESO POCO,47 KG,è DA DUE GIORNI CHE L'HO INCOMINCIATO A PRENDERE E MI PRENDONO ATTACCHI DI PANICO,DOPO UNA MEZZ'ORA TREQUARTI CHE HO ASSUNTO IL FARMACO,PUò DIPENDERE DA QUESTO?PREMETTO CHE GLI ATTACCHI DI PANICO AVEVO INCOMINCIATO A CONTROLLARLI,POSSO ASSUMERE LEXOTAN CONTEMPORANEAMENTE?grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del12/02/2006

Non so chi le abbia consigliato l'iperico (che comunque non può essere considerato farmaco)che ha ben poco a che fare con la cura degli attacchi di panico.
Nemmeno il lexotan è il farmaco migliore.
Si rivolga ad un medico competente che le prescriverà il farmaco giusto e valuterà anche se sia il caso di fare una breve psicoterapia.
Infatti, soprattutto alla sua età, la psicoterapia può essere di gran lunga più risolutiva.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra