L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

04/03/2016 17:00:52

Ipertensione arteriosa, lieve dilatazione aorta ascendente

Caro Dottore, ci risentiamo.

Sono Giovanni ho 45 anni e sono iperteso da quasi 16 anni. La terapia è la seguente 1 compressa di Bivis 40/10 al mattino e 1/4 di compressa di Lopresor da 100 mg. al mattino e 1/4 la sera. Ho eseguito l'Ecocardiografia con il seguente risultato:

Aorta: diametro della radice aortica mm. 26 anulus; mm. 39 aorta ascendente, Normale conformazione del box aortico. Al doppler: rilevabilr rigurgito valvolare lieve-moderato. Atrio sin.: nei limiti diam. 3, 0. Mitrale: normale configurazione mitralica. Al doppler: rigurgito valvolare lieve. Ventricolo sinistro: diametro telediastolico valore normale. Spessore diastolico del setto mm. 10. Normale la cinesi globale e segmentaria. Funzione sistolica globale ispettiva normale. Pericardio: versamento pericardico assente. Atrio destro, ventricolo destro, tricuspide: di normale morfologia e dimensione. Al Doppler: insufficienza tricuspidalica lieve; PAP 25 mmHg.

Conclusioni: Lieve dilatazione dell'aorta ascendente. Atrio sinistro nei limiti. Ventricolo sinistro di volume normale, spessore parietale normale, con motilità normale, indici di funzionalità sistolica conservati. Insufficienza aortica lieve-moderata; insufficienza mitralica lieve.

Il medico mi ha detto che non è niente di grave ma che bisogna tenerla sotto controllo annualmente.

Io vorrei sapere lei cosa ne pensa e se posso continuare le corsette di 40 min. tre volte la settimana o le lunghe passeggiate.

Grazie sempre

Saluti

Giovanni



Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del07/03/2016

La penso come il suo medico: si tratta di alterazioni molto lievi, che non dovrebbero compromettere la possibilità di fare le sue corsette e tanto meno le passeggiate.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra