L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

17/04/2006 16:23:17

Ipertensione arteriosa

Sono in difficoltà a controllare la mia pressione nelle ore notturne (dalle ore 23-24 alle ore 5-6 = Min. 100 - Max 170) mentre nelle ore diurne ( 8-22) è sotto controllo
Min. 85 - Max 135-140. Assumo attualmente : 1 compressa di Cotareg 160 mg. al mattino. una di Cardura 4mg. + 1/2 di Cotareg alla sera.
Soffro di : Arteriopatia arti inferiori, Aneurisma aorta addominale, Fibrilazione atriale controllata con 2 compresse al Giorno di Rytmonorm 300mh.(propafenone) Sono in terapia anticoagulante orale con
Coumadin 5mg.(Warfarin sodico)
Ho provato diversi antiipertensivi (Olpress-Delapride-Tensizide-Aceplus ecc. ) senza risultato.
Chiedo : che medicinali posso assumere che siano
compatibili con i miei disturbi di arteriopatia e aneurisma ?? Ringrazio in aticipo.


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del20/04/2006

Potrebbe sostituire il cotareg della sera con perindopril o amlodipina.Inoltre data l'arteriopatia arti inferiori sarebbe indicata terapia con statine,indipendentemente dai valori del colesterolo(prava,simva,atorva).Buona giornata.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio
DESIO (MI)


Risposta del20/04/2006

Aumenterei il Cardura a 8 MG la sera,togliendo la mezza compressa di cotareg della sera; se non sufficiente aggiungerei un ca-antagonista diidropiridinico (es. lacirex 4 mg) a pranzo

Dott. Fabio Punghellini
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Medicina interna


Risposta del20/04/2006

Aumenterei il Cardura a 8 MG la sera,togliendo la mezza compressa di cotareg della sera; se non sufficiente aggiungerei un ca-antagonista diidropiridinico (es. lacirex 4 mg) a pranzo

Dott. Fabio Punghellini
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Medicina interna


Risposta del20/04/2006

Concordo col collega della prima risposta per il consiglio dell'uso delle statine. Col collega della seconda risposta per la modifica della terapia antiipertensiva.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra