L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

08/10/2006 13:38:55

Ipertensione arteriosa

Soffro di ipertensione da tempo e, su consiglio medico, assumo giornalmente un farmaco beta bloccante (50 mg) ed uno calcio antagonista (2,5 mg).
I valori pressori, misurati a casa mattina e sera, dicono rispettivamente e mediamente:
90-100/165-170 e 80-85/145-150.
Curo una certa dieta (con qualche piccolo sopruso!) e vado in bici ma i pensieri in famiglia sono ancora tanti! Cosa consigliate per avere valori piu' vicini allo norma?
Grazie e resto in attesa di cortese riscontro

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del12/10/2006

Gentile Paziente, a lato degli accertamenti diagnostici e delle terapie abituali che di certo avrà già effettuato, le suggerirei di non trascurare un elemento che spesso sfugge: il ruolo che nelle problematiche cardiocircolatorie e in particolare nell' Ipertensione può essere sostenuto dal russare notturno e dalla presenza di apnee nel sonno. Se le risultasse di russare abitualmente nel sonno, la inviterei a consigliarle di rivolgersi a medici e dentisti che si occupano abitualmente dei disturbi del sonno. Le ricordo anche che, a lato delle terapie tradizionali, il russare può essere trattato anche con l'applicazione di dispositivi intraorali simili ad apparecchi ortodontici da portare durante il sonno.
Cordiali saluti ed auguri. Edoardo Bernkopf edber@studiober.it www.studiober.com


Dott. Edoardo Bernkopf
Specialista attività privata
Specialista in Odontoiatria
VICENZA (VI)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra