L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

12/04/2006 21:38:28

Ipertensione

Salve,ho 33 anni e da circa 6 soffro di ipertensione arteriosa essenziale che curo con lobivon .
Mi sono iscritto in palestra perchè sono in sovrappeso, però non ho capito ancora se la pesistica,il bodybuilding siano controproducenti e cioè non migliorino la pressione arteriosa .so che i l tapis roulant e la cyclette e sono buone per mantenere le pressione nella norma,ma per quanto riguarda la pesistica e cioè addominali e pesi in generale cosa dicono le linee guida? mi piacerebbe tanto continuare a fare la palestra nel modo più completo ,però se è controproducente un'attivita del genere smetterò.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del15/04/2006

E' il fatto che durante l'attività fisica anaerobica, con sforzi brevi ed intensi, si raggiungono picchi ipertensivi pericolosi, che ne controindicano la pratica in soggetti ipertesi, in trattamento o meno, ai quali vengono consigliate le pratiche sportive aerobiche, a lei già note come tali. I due tipi di attività hanno un effetto diverso sul sistema cardiocircolatorio e sul metabolismo.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Risposta del15/04/2006

E' il fatto che durante l'attività fisica anaerobica, con sforzi brevi ed intensi, si raggiungono picchi ipertensivi pericolosi, che ne controindicano la pratica in soggetti ipertesi, in trattamento o meno, ai quali vengono consigliate le pratiche sportive aerobiche, a lei già note come tali. I due tipi di attività hanno un effetto diverso sul sistema cardiocircolatorio e sul metabolismo.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra