L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

26/03/2007 11:25:47

Ipertrofia prosattica

Il mio PSA dell'anno scorso era 12 mg, tanto che fui sottoposto ad una biopsia risulTato negativo.Ultimamente dopo aver esEguito una terapia ( bactrim e sulidarmon) nel ripetere il pSA è risultato di 17 mg.Sottoposto a una nuova biopsia, anche ora è risultato NEGATIVO.Il mio medico mi ha prescritto di ripetere il PSA tra un mese con previa assunzione di 15 giorni prima di un antibiotico ( zer4ofloxane e tamsulosin teva da 0,4)
La mia domanda è questa come mai risulta il PSA così alto mentre la biopsia è negativa?Sono da tanto tempo iperteso e assumo MICARDIS PLUS 80-ANTACAL 5MG-CARDIOASPIRINA 100MG E LA DOVUTA PROTEZIONE.sIA QUESTA TERAPIA LA CAUSA DEL Psa ALTO?
gRAZIE DELLA RISPOSTA E SALUTO
C.F.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del04/04/2007

Caro lettore,
le terapie che sta assumendo non hanno nessuna correlazione con il PSA "alto". Questo quadro clinico , viste le ripetute biopsie negative, potrebbe essere legato anche ad un problema infiammatorio e/o ad un aumento della ghiandola prostatica. A questo punto è bene comunque continuare a monitorizzare attentamente la sua situazione clinica come del resto sta già facendo .
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra