L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

24/11/2005 13:09:17

Ipertrofia tonsillare

Sono un ragazzo di 26 anni, volevo avere un chiarimento per quanto e' possibile sulla mia situazione. Oltre ad avere una deviazione della cresta settale a sx , l' otorino mi ha diagnosticato un ipertrofia tonsillare e del velo pendulo. Ho sentito piu' pareri che per dire il vero sono discordanti.Qualcuno mi ha consigliato di correggere la deviazione, altri mi hanno detto che sarebbe opportuno asportare le tonsille. Questo quadro clinico mi provoca problemi, mal di gola ma soprattutto difficolta' respiratorie.
Il quesito che pongo e' il seguente: Correggendo la deviazione risolvo il problema o e' necessario asportare anche le tonsillle?Vi ringrazio anticipatamente anche se devo sottolineare che altre volte ho inviato una domanda e non ho ricevuto alcuna risposta.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del29/11/2005

il problema è complesso ma non grave. le deviazioni del setto sono comuni alla quasi totalità della popolazione e la loro correzzione non comporta spesso alla risoluzione del problema respiratorio, se non in casi particolari e ben discriminati.

Le tonsille ingrossate non sono di persè un fatto per cui si debbano asportare se non in casi di infiammazioni croniche recidivanti.

Il problema è che le difficoltà respiratorie quasi sempre si debbono risolvere sintomaticamente con una terapia spray-inalatoria (vedi aircort spray, una volta al giorno) di un certo tipo di cortisonico di ultima generzione, e "quasi mai" con interventi sul setto nasale o ancor meno sulle tonsille.

Detto questo, che scaturisce da numerosissimi casi pre e post operatori analizzati, l'ultima parola resta al solito ottimo otorinolaringoiatra che può fornire l'ultimo parere. gradirei un postscriptum da lei dopo che avrà analizzato il da farsi. Grazie

Dott. alessandro romano
Specialista attività privata
Ricercatore
Specialista in Chirurgia maxillo facciale
Specialista in Odontoiatria
ROMA (RM)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra