L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Allergie

07/05/2008 18:57:51

IPOTIROIDISMO

Gentile dottore
Sono in cura con Eutirox per ipotiroidismo autoimmune dal 26 ottobre 2004, ho purtroppo avuto problemi man mano con l'assunzione che mi hanno costretto a riportare la dose giornaliera alla prima fase. Avrei anche voluto provare ad assumerlo verso sera, mi pare di avere il bioritmo inverso mi sento meglio nel tardo pomeriggio che a prima mattina.
Certo anche con la dose di 50 mcg. avverto comunque come una pressione nell'addome, anche se di poco minore rispetto aall'assunzione di 75 mcg, ed i disturbi tipo colica epatica sono un poco più sopportabili. Confesso che non ho mai gradito (psicologicamente) il farmaco.
I valori iniziali: FT3 = 3.00 pg/ml (1.50 - 4.00); FT4 = 10.80 pg/ml (8 - 19); T.S.H. = 7.22 µU/ml ( 0.10 - 3.80).
Valori riscontrati con esami del 07/04/2008 (già da 20 gg ero tornata alla dose di 50 mcg):
FT3 = 3.40 pg/ml (1.50 - 4.10); FT4 = 12.60 pg/ml (8 - 19); T.S.H. = 3.93 µU/ml ( 0.10 - 3.80).
Sempre in data 08/04/2008 effettuato esame ecografico:
Morfovolumetria tiroidea nei limiti. A dx in sede inferiore nodulo più nettamente ipoecogeno di mm 17 x 10 circa, che presenta vasi sia peri- che intra-lesionali.
Gradirei gentilmente avere dei suggerimenti, sapere anche se è possibile guarire dall'ipotiroidismo con l'omeopatia, se esiste una vostra associazione di dottori omeopati ed eventualmente a chi rivolgermi nella mia regione.
Grazie per la opportunità offertami.
Diana M.


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del10/05/2008

Cara signora,
si rivolga all'ordine dei medici della sua città e senta se esiste un albo dei medici che praticano le medicine complementari.
Si rivolga a quello che le ispira maggiore fiducia e si affidi a lui.
Potrà così provare a rimettere in discussione la terapia con Eutirox che tanto le da fastidio e che in parte è responsabile dei suoi disturbi gastro-enterici, non tanto per gli effetti collaterali del medicinale, ma quanto perchè non digerisce di averne bisogno, forse.

Dott. Raffaele Pastore
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
JESI (AN)


Risposta del11/05/2008

gentile signora, senza dubbio ci sono possibilità di risolvere il suo problema con la medicina olistica. dovrebbe rivolgersi all'Ordine dei Medici della sua provincia e chiedere se hanno un elenco dei sanitari che esercitano la omeopatia o la omotossicologia. In alternativa può provare sulle pagine gialle. Cordialità Dr Giampaolo Adda Milano

Dott. Giampaolo Adda
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
Specialista in Medicina dello sport
MILANO (MI)


Altre risposte di Allergie







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra