L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

31/10/2006 15:56:07

Ischemia TIA

Mia madre è stata ricoverata nel giugno 2003 per un'episodio ischemico dall'andamento rapido e senza complicazioni successive( ottimo recupero ) da allora le è stata prescritta l'assunzione quotidiana di 1 cp di ascriptin al giorno, al momento le sta dando problemi soprattutto a livello gastrico ( acidità e reflusso), é possibile:
1) sospendere la cura
2) sostituire il prodotto con qualcos'altro ( per esempio aspirina gastroprotetta
Grazie per l'attenzione

D.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del03/11/2006

Ascriptin è già aspirina gastroprotetta. Il medico curante, nel caso non ritenga opportuno sospenderla, può prescrivere un inibitore della pompa, che per il reflusso è ammesso a carico del SSN. Anche perchè la patologia esofagea può essere indipendente dall'assunzione di aspirina.
Cordiali saluti.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra