L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

24/06/2006 12:25:40

Ischemia transitoria

Sono stato colpito da una ischemia transitoria tutti gli esami di routine sono negativi. sono anche affetto da cardiopatia ischemica cronica. L'esito delle dimissioni è TIA.
mi devo preoccupare per una nuova ricaduta?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del27/06/2006

Deve correggere tutti gli eventuali fattori di rischio vascolari ( Ipertensione , Diabete , ipercolesterolemia, sovrappeso, fumo di sigaretta, ecc.) ed instaurare una terapia antiaggregante previa esclusione di controindicazioni.

La correzione dei fattori di rischio riduce il rischio di recidiva dei TIA.

Richieda una visita cardiologica ed una visita neurologica.

Saluti.

Dott. Massimo Muciaccia
Medicina Territoriale
Specialista in Neurologia
BARI (BA)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra