L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute femminile

09/06/2006 17:02:56

Isterectomia

Dopo l'intervento di iesterectomia, (hanno lasciato il collo del lutero) ho 51, quanto dura la convalescenza? Dopo quanto tempo si può ricominciare ad avere rapporti sessuali? Dopo quanto si può fare attività fisica? (bicicletta, equitazione, nuoto) La teramia ormonale è indispensabile? Ha controindicazioni? E' vero che dopo l'isterectomia c'è pericolo del cancro alla tiroide?
Mi scuso per aver fatto troppe domande... E la ringrazio anticipatamente.


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del12/06/2006

Intanto bisogna sapere in che modo è stato tolto l'utero, con intervento classico o per via laparoscopica. Se con intervento classico la convalescenza deve durare circa 1 mese, con intervento laparoscopico massimo 20 giorni. Visto che ha ancora il collo dell' utero, i rapporti li può riprendere dopo 20 giorni in entrambi i casi, dipende dalle sue condizioni fisiche e dal fatto di sentire o meno dolore. Dopo 45 giorni può riprendere l' attività sportiva, sempre che se la senta. La terapia sostitutiva deve assumerla se sono state tolte anche le ovaia e lei si trova in Menopausa . In questo caso, visto che le è stato asportato l' utero, deve assume solo estrogeni come terapia sostitutiva, che sono meno pericolosi in particolare per il cancro della mammella.

Dott. Roberto Marchesin
Medico Ospedaliero
Specialista in Ginecologia e ostetricia
CARATE BRIANZA (MI)


Altre risposte di Salute femminile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2017 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra