L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infanzia

30/08/2004 15:49:37

L'altezza del mio bimbo

Sono da 10 mesi mamma di un bimbo adottivo di quasi 5 anni.La sua altezza controllata con i percentili, ma anche in un confronto con coetanei mi preoccupa un po'( e alto 96 cm.). In questi 10 mesi e' cresciuto di 6 cm. e dopo 2 mesi di mare la sua altezza e' aumentata solo di 1 cm. e' tuttavia una situazione normale od occorrono fare esami particolari? e quali? Il bambino mangia regolarmente e cresce di peso , ha un fisico asciutto e muscoloso ed e' molto attivo. Grazie anticipatamente.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del02/09/2004

Gentile Signora

trattandosi di un bambino adottato bisognerebbe avere qualche notizia in più. Per esempio l'etnia del bambino in quanto vi sono popolazioni che non seguono i nostri standard di accrescimento. Comunque da quanto Lei scrive mi limiterei ad una osservazione trimestrale della curva di accrescimento, senza altre indagini cliniche.
Auguri e cordiali saluti

Dott. Umberto Formica
Specialista attività privata


Risposta del05/09/2004

effettivamente l'altezza per l'età dà un percentile che è ai limiti bassi della norma, tuttavia tutto sembra far pensare che la bassa statura possa essere costituzionale, ma per poter fare diagnosi in tal senso è necessario valutare l'età ossea, che si ottiene tramite in rx di polso e mano sinistra. a questo punto lo specialista pediatra dovrà correlare età ossea, cronologica e staturale per ottenere un già soddisfacente orientamento diagnostico.
Mi permetta a margine due considerazioni 1°- la crescita di 6 cm in 10 mesi che lei ha constatato è probabilmente, la cosidetta crescita di recupero rispetto ad una precedente situazione di privazione. Già questa forse potrebbe dirci che il bambino sta bene nella sua nuova famiglia ed il suo organismo ha saputo reagire con una crescita accellerata che non si ripeterà più, ( a propositio il bimbo va misurato 1 massimo 2 volte all'anno, per cogliere variazioni significative)
2°- in base alla mia esperienza professionale, i dati anagrafici riferiti non sempre sono affidabili, suo figlio potrebbe anche avere qualche mese in meno, che cambierebbe molte cose.

Dott. Francesco Barbato
Pediatra convenzionato


Risposta del23/09/2004

Vista la crescita attuale direi che deve stare tranquilla, aggiungerei che anche il centimetro in due mesi non è "solo" 1 cm ma è pari ad una velocità di crescita di 6 cm all' anno che rappresenta un valore nella norma anche per la popolazione europea. Consiglierei controlli semestrali in assenza di altri sospetti diagnostici da parte del suo pediatra.
Cordialmente

Dott. Silverio Gaetano Giambra
Pediatra convenzionato


Altre risposte di Infanzia







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra