L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

15/06/2005 08:22:48

LABIRINTITE

Ho avuto qualche mese fa un attacco di labirintite da posizionamento;, mi è praticamente successo di notte, mentre dormivo mi sono svegliata e la camera mi è girata ad una velocità folle. La sensazione più brutta è stata quella di perdere coscienza del mio corpo nel'ambiente e una volta terminata ho avuto conati di vomito, freddo, brividi. Ora vivo nel vero terrore di riprovare questa bruttissima sensazione, con la paura che la stanza non si fermi più.
La mia domanda è se ad oggi si conoscono le cause che possono far distaccare questi "sassolini" dall'interno dell'orecchio e farli cadere nella coclea ed anche se vi sono fascie di età/sesso più colpite visto che ho riscontrato esserci diverse persone che hanno provato la labirintite.
Inoltre chiedo se vi sono possibilità di cure.
Cordiali saluti.
Maria Luisa

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del19/06/2005

Bisogna sapere se ha effettuato una visita Otorinolaringoiatrica e la diagnosi posta. Se un ORL Le ha parlato di questi "sassolini" (correttamente definiti "otoliti"), verosimilmente avrà anche effettuato su di Lei una manovra atta a distaccarli (è quando rimangono "attaccati" alle cupole ampollari che provocano la vertigine!). Si rivolga pertanto ad uno Specialista di questo ramo per un consiglio.
Cordialmente

Dott. Marco Trucco
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Neurofisiopatologia
Specialista in Neurologia
PIETRA LIGURE (SV)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra