18/03/13  - Lesione ipoecogena - Fegato

Lesione ipoecogena




Domanda del 18 marzo 2013

Domanda


A seguito di ricovero per " Sepsi urinaria" (probabilmente legata a mio precedente problema di Ipertrofia prostatica) che mi ha provocato febbre alta per 4-5 gg, mi è stata effettuata una ecografia di cui riporto i risultati: epatomegalia a carattere steatosico di grado moderato; a carico del II segmento cisti semplice di 14 mm, a carico del VI segmento lesione ipoecogena a margini sfumati di 25x22 mm con aspetto riferibile in prima ipotesi ad area di steatosi macrovacuolare (altro? ). Colecisti normodistesa ecopriva. VB e vena porta regolari. Pancreas testa corpo ed aorta addominali regolari. Milza regolare.
Esami ematochimici: riduzione della pro-calcitonina a 1. 85, PSA 38, 37, PRC 14, 8, VES 46, GGT 122.

I valori di GGT su analisi effettuate 1 anno fa erano normali.

Chiedo un vs parere in merito alla natura della lesione ipoecogena (di cui sono preoccupato vista la nota " altro? ")

Vi ringrazio

Risposta del 18 marzo 2013

Risposta


È sempre molto difficile commentare una ecografia senza vedere le immagini comunque l area ipoecogena descritta potrebbe essere un area di risparmio da steatosi. Di solito nel dubbio l'ecografista consiglia una rmn che permette di differenziare meglio i diversi tessuti tra loro. Anche io la consiglierei in tal senso. Distinti saluti.



Dott. Marco Delle Monache
Medico Ospedaliero
Specialista in Gastroenterologia
PALESTRINA (RM)

Il profilo di MARCO DELLE MONACHE
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Fegato



Potrebbe interessarti