L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Pelle

01/03/2007 14:26:55

Lesioni cutanee

Gentile dottore,volevo chiedere,sono ormai circa 12 anni che sono afflitta da queste lesioni cutanee,agli arti e al tronco,miglioro solo con gli antistaminici,che ora si pagano e non sempre posso permettermeli,poi ho perso il mio lavoro stagionale,perchè la pelle a contatto con l'ambiente esterno dv lavoravo,in campagna,peggiorava ancora,non posso presentarmi con la pelle così per nessun tipo di lavoro ho le braccia devastate e le gambe,non vado da anni al mare,possibile che la mia non è riconosciuta come malattia invalidante?Se non si riesce a stabilire una diagnosi,una cura,come faccio io a mantenermi,a viaggiare se necessito di altri esami specifici?Come faccio a comprare di continuo farmaci costosi se questa malattia è cronica e non mi consente di lavorare?Grazie..

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del04/03/2007

Sapere qual'è la malattia di cui riferisce sarebbe la cosa più utile..
per questo serve una diagnosi dermatologica.
Saluti.

Dott. Luigi Laino
Ricercatore
Specialista in Dermatologia e venereologia
ROMA (RM)


Altre risposte di Pelle







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra