16/07/09  - Linfonodi collo - Malattie infettive

Linfonodi collo




Domanda del 16 luglio 2009
Da anni ho diversi linfonodi laterocervicali dx e sovramandibolare sin. palpabili e non dolenti. Gli esami ematici eseguiti riportano citomegalovirus Igg 18.44 Igm 0.18 EBV EBNA G 3.03 toxoplasmosi negativo,lo specialista ORL mi dice che sono semplici linfonodi reattivi.Di mia iniziativa ho eseguito un ecografia del collo dove il referto è negativo anche se il medico mi ha confermato la presenza di diversi linfonodi di tipo reattivo.Possono dei linfonodi restare a vita perennemente reattivi ???Dovrei fare altri controlli??? Nell'attesa di un chiarimento vi porgo i miei distinti saluti
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Malattie infettive



Cerca nel sito


Cerca in


Ricette  |  Farmaci  |  
Schede patologie


Cerca il farmaco
Dizionario medico


Potrebbe interessarti
Fatica cronica? Confermato legame con l’intestino
Malattie infettive
19 maggio 2017
News
Fatica cronica? Confermato legame con l’intestino
Vaccini: vittime della loro stessa efficacia
Malattie infettive
15 maggio 2017
Focus
Vaccini: vittime della loro stessa efficacia