07/02/13  - Linfonodi ingrossati collo - Malattie infettive

Linfonodi ingrossati collo




Domanda del 07 febbraio 2013

Domanda


salve, sono Roberto e ho 28 anni.
Vi contatto per avere delucidazioni sul referto di un'ecografia al collo e tiroide:

Ghiandola tiroidea insede, di normali dimensioni (5, 11x1, 40 cm. 1, 77 il lobo destro e 5, 06 x 1, 29 cm. 1, 63 il lobo controlaterale)
ecostruttura finemente disomogenea per la presenza di aree focali e sfumate di ridotta ecogenicità frammiste ad aree normoecogene, con lieve aumento del pattern vascolare parenchimale (cenni di Tiroidite autoimmune? ).
utili dosaggio ormonali ed anticorpali.
si segnalano numerose adenopatie reattive latero-cervicali, lungo il decorso dei fasci neuro-vascolari (diametro max rilevato cm 1, 44 a dx e 1, 23 a sin) e sottomandibolari (diametro max rilevato cm 2, 81 a sinistra e 2, 17 a destra) ipoecogene, ovalari con ilocentrale, singole e raggruppate tra loro, con pattern vascolare peri ed intranodulare ala valutazione qualitativa Cd-Pd.
utili ulteriori accertamenti diagnostici.
ghiandole sottomandibolari e ghiandole parotidi in sede, di normali dimensioni, indenni da lesioni a focolaio.
che analisi sono oppurtune fare?
questi linfonodi sono dovuti da un'infiammazione? o da altro?
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Malattie infettive



Cerca nel sito


Cerca in


Ricette  |  Farmaci  |  
Schede patologie


Cerca il farmaco
Dizionario medico


Potrebbe interessarti
Le novità del decreto legge sui vaccini
Malattie infettive
24 maggio 2017
Focus
Le novità del decreto legge sui vaccini