26/03/13  - Linfonodi - Apparato respiratorio

Linfonodi




Domanda del 26 marzo 2013

Domanda


Gent.mo Dottore/Professore
le scrivo per un consulto dato che mi hanno segnalato la suà disponibilità e gentilezza.
Dal mio recente esame TAC - multistrato a bassa dose risulta: "Nel segmento apico dorsale del lobo sup sx si osserva opacità nodulare a margini irregolari delle dimensioni assiali max di 1 cm. Micronoduli non calcifici nei segmenti postero basale e latero bas. del lobo inf sx, delle dimensioni di assiali max rispettivamente di 7 e 4 mm circa.
Micronoduli non calcifici nel lobo medio, in sede transcissurale, delle dimensioni max di 5-8 mm circa. Micronodulo calcifico espressione di esiti, nel segm posteriore del lobo sup dx, delle dimensioni assiali max di 7 mm circa.
Presenza di lobo accessorio azygos. Bolla a contenuto aereo delle dimens max di 2 cm circa si osserva nel segmento apico dorsale del lobo sup sx.
Strie disventilatorie in corrispondenza del lobo medio e dorsali dei lobi inf bilateralmente.
Cavità pleuriche libere da versamento. Pervie appaiono le vie aeree principali. Linfonodi delle dimensioni assiali max di 1, 2 cm circa ( asse lungo ) si osservano nella loggia del Barety, nella finestra e riflessione aorto-polmonare ed in sede precarenale.
Le conclusioni sono preoccupanti ?
La ringrazio per la sua infinità disponibilità.
Buon lavoro
Primo (Alba Adriatica - Te)
Risposta del 27 marzo 2013

Risposta


La descrizione del suo esame TAC ad alta risoluzione è molto dettagliato e mette in evidenza una serie di elementi di varia natura, sede e origine, molti dei quali sembrano esiti di vecchi processi infettivi-infiammatori. Lo studio dei linfonodi e del mediastino non è completo se non si utilizza anche il mezzo di contrasto. Il lobo azygos è una variante anatomica e rientra nella normalità. Come vede ci sono molti elementi da prendere in considerazione e da valutare, e non so perché è stato prescritto l'esame e se lei è fumatore. Per tutti questi motivi le consiglio di sottoporre il suo quadro a uno pneumologo esperto.


Dott. MASSIMILIANO MANZOTTI
Specialista attività privata
Specialista in Malattie apparato respiratorio
Specialista in Cardiologia
Reggio nell'Emilia (RE)

Il profilo di MASSIMILIANO MANZOTTI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Apparato respiratorio



Potrebbe interessarti
Bpco: l’attività fisica allunga la vita
Apparato respiratorio
22 marzo 2017
News
Bpco: l’attività fisica allunga la vita