L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

15/05/2006 00:40:23

Linfonodo di tipo reattivo

Mia moglie dopo qualche analisi e venuta a conoscenza di avere un linfonodo di tipo reattivo ascellare , la mia domanda e la seguente :
E pericoloso ?
Si deve asportare o curare ?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del17/05/2006

Gentile amico

il linfonodo reattivo in sede ascellare rappresenta una evenienza clinica assai ricorrente soprattutto in pazienti giovani che si sottopongono spesso ad ormonoterapia anticoncezionale e che hanno per consuetudine depilazioni aggresive del cavo ascellare.
Penso che si trattinel suo caso di un linfonodo sclerolipomatoso di vecchia data che e' risultato alla strumentazione reattivo probabilmente in concomitanza a cure mediche di recente attuazione.
Le consiglio di effettuare una ETG MAMMARIA BILATERALE CON STUDIO DEL CAVO ASCELLARE subito per la diagnosi differenziale.


DOTT.VIRGINIA A.CIROLLA

UNIROMA1

Dott.ssa virginia cirolla
Ricercatore
Universitario
Specialista in Oncologia
ROMA (RM)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra