L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

01/11/2007 19:40:29

Linfonodo


SALVE, vorrei chiedere gentilmente un consiglio, sento palpando sotto la
mandibola una pallina, diciamo grande come una ciliegia, gia da due mesi, NON
SI VEDE NULLA ma si sente, un dermatologo ha tastato ma ha detto ke non gli
sembra nulla di che', a me fa strano, ultimamente da circa un mese ho avuto
problemi di gola secca, come sensazione di nodo, di fastidio insomma, mentre
da una decina di giorni ho avuto mal di gola pero ora sembra passato (anche se
ora ho raffreddore!) insomma non capiscoo piu nulla, e' da dire che ho da
tempo problemi di reflusso gastroesofageo , colon irritabile, linfonodi gonfi
al linguine (dovuto a depilazioni altrimenti non vengono, ora non ne faccio
infatti e non ne ho ) al collo o al l'ascella non ne ho mai avuti solo una
volta al collo ed una sotto l'ascella in tutta la vita, anni fa, credo di non
avere problemi di denti, altro ora non saprei, anche la mononucleosi credo di
non avere perche' non penso di aver modo di prenderla. COmuqnue ho 30 anni.
Come faccio a capire se ho un linfonodo sottomandibolare o ALTRO? e cos'altro
potrebbe essere? cisti? Ho terrore di operarmi spero non serva!
Ringrazio di cuore del vostro prezioso e gentile aiuto....
Cordiali e distinti saluti
Todesco Agnese
Ps. sono all.estero x questo ho difficolta' qui cn le visite

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del04/11/2007

Credo che lei stia ingigantendo un problema inesistente. In questi casi l'esame clinico è importante, e se il sanitario consultato non ha dato peso al rilievo ottenuto con la visita, lei dovrebbe già per questo essere molto più tranquillo.
Invece continua a crogiolarsi inutilmente, pensando addirittura ad un assurdo intervento chirurgico.
Nella zona sottomandibolare è assai frequente la presenza di linfonodi, senza alcun significato patologico.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra