L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

24/06/2007 18:50:32

Litotrissia

Io ho fatto la litotrissia a causa di un calcolo di 2 cm,la seduta mi ha riportato molti dolori e problemi da circa 5 giorni...e ancora continuo ad avere dolori nonostante flebo antidolorifiche.vorrei un suo parere ma secondo lei con una grandezza del genere non era meglio un 'intervento chirurgico?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del29/06/2007

con un calcolo di 2 cm la litotrissia extracorporea è sicuramente indicata. quello che forse non le è stato spiegato è che se il trattamento è meno invasivo del'intervento chirurgico non è detto che anche la convalescenza sia esente da fastidi. la litotrissia provoca la rottura del calcolo in frammenti più piccoli, ma poi questi devono essere eliminati e questo passaggio può scatenare fastidi o coliche renali. meglio delle flebo io farei i farmaci in bolo. inoltre se la situazione non migliora si può prendere in considerazione la possibilità di sistemare uno stent ureterale (ovvero un cateterino che fa da tutore dell'uretere mantenendo pervio il transito urinario tra il rene e la vescica.
cordialmente

Dott. Michelangelo Sorrentino
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
NAPOLI (NA)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra