L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Scheletro e Articolazioni

21/03/2007 14:30:24

Lussazione e frattura del capitello radiale

Ciao scrivo da lecce.il mese di dicembre mia moglie e stata operata al gomito ed e stati esprortati 2 pezzi del capitello radiale peril dott che la operata gli a detto che era molto rovinato e quindi e stato meglio fare cosi senxa mettere nessuna protesi perche si rischiava di bloccare il braccio e di conseguenza poi si doveva di nuovo operare per lesportazione della protesi.ora io mi chiedo se per cortesia mi potreste dare qualche informazione su quanto scrivo.siccome mia moglie e da gennaio che fa fisio terapia e ancora il braccio nn si e messo a posto ,cioe nn si apre del tutto e il polso nn si gira del tutto .siccome fa fisioterapia nel centro che a il dottore stesso, il fisio terapista gli a detto che secondo lui nn va pi di dove e arrivato adesso vorrei qualche consiglio su cosa fare e se e vero che e stato meglio esportare le parti rotte del capitello cm a detto il dott?vi prego datemi una risposta per quanto ne avete capito e se mi potete dare un vconsiglio dove andare a fare una visita specialistica in un centro secondo voi ottimo per questi casi.ciao vi saluto M. da lecce.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del24/03/2007

Le fratture pluriframmentarie del capitello radiale, se non è possibile ricostruirle bene, è giusto trattarle con la rimozione completa di tutto il capitello radiale (non solo di un pezzo o due). Alcune scuole perferiscono sostituire il capitello radiale con una protesi, altre invece preferiscono lasciare il gomito senza il capitello. Io personalmente propendo per la seconda ipotesi e di norma tolgo il capitello radiale, se non è possibile ricostrirlo bene.
L'intervento permette una precoce mibilizzazione e di norma un buon recupero funzionale.
Se non è soddisfatto del risultato, faccia un nuovo controllo radiografico e contatti uno specialista ortopedico, che abbia buona esperienza di chirurgia dell'arto superiore.
dott. Paolo Tedesco

Dott. Paolo Tedesco
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
Specialista in Medicina dello sport
Specialista in Ortopedia e traumatologia
VENEZIA (VE)


Altre risposte di Scheletro e Articolazioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra