L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Occhio

07/08/2008 12:11:27

Macchie occhio sx

Buongiorno, da un anno sto cercando di capire cosa ho all'occhio sx. a giugno 2007 ho notato due piccole macchie all'occhio che mi impedivano una visione ottimale.poi le macchie si sono unite e vedevo, se così si può dire, come un cerchio grigio scuro e ciò che era al suo interno completatmente sfocato. ora la macchia è completamente grigia e non mi permette di vedere: è come se portassi una lente a contatto scura proprio al centro, mentre perifericamente è tutto normale. da due giorni è comparsa un'altra piccola macchia grigia .ho fatto tutte le analisi del sangue, tac, fluorangiografia, verde indociaina, oct3, erg, ecg, ma non è venuto fuori niente, o perlomeno mi sento ripetere "lei ha una cicatrice centrale ma non sappiamo cosa l'ha provocata". quindi cortisone ed antibiotici per 7 mesi che non sono serviti a nulla.ho 32 anni e sinceramente sono molto, ma molto preoccupata: se nell'arco di un anno sono comparse 2 macchie, fra un paio di anni non vedrò più nulla?volevo sottolineare che 12 anni fa mi sono sottoposta al trattamento di laser ad eccimeri e sia la miopia che l'astigmatismo sono scomparsi: c'è un legame? grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del11/08/2008

Gentile signora,
se ha già eseguito tutti quegli accertamenti può stare relativamente tranquilla sulla evoluzione futura della sua cicatrice retinica, che va comunque tenuta sotto strettissimo controllo clinico e strumentale.
Il legame con la Miopia è possibile, specie se era elevata. Ricordi che l'intervento laser non fa svanire la Miopia , ma la corregge solamente agendo sulla cornea. La struttura dell'occhio rimane quella di un occhio miope, e quindi più lungo del normale e con una intrinseca maggior delicatezza della retina. Prima di praticarle il laser la avranno sicuramente visitata approfonditamente, quindi nella sua cartella dovrebbe essere indicato se dodici anni fa c'erano o meno alterazioni della retina.
Cordiali saluti

Dott. Federico Friede
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia
VICENZA (VI)


Risposta del11/08/2008

Gentile signora,
se ha già eseguito tutti quegli accertamenti può stare relativamente tranquilla sulla evoluzione futura della sua cicatrice retinica, che va comunque tenuta sotto strettissimo controllo clinico e strumentale.
Il legame con la Miopia è possibile, specie se era elevata. Ricordi che l'intervento laser non fa svanire la Miopia , ma la corregge solamente agendo sulla cornea. La struttura dell'occhio rimane quella di un occhio miope, e quindi più lungo del normale e con una intrinseca maggior delicatezza della retina. Prima di praticarle il laser la avranno sicuramente visitata approfonditamente, quindi nella sua cartella dovrebbe essere indicato se dodici anni fa c'erano o meno alterazioni della retina.
Cordiali saluti

Dott. Federico Friede
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia
VICENZA (VI)


Risposta del25/08/2008

carissima,
evidentemente lei ha solamente un esito corioretinitico sclerocicatriziale di vecchia data e che per ora non deve preoccuparla!
Faccia FAG ed OCT di contollo a cadenzialità annuale e non si preoccupi più di tanto!


Un caro saluto.
siravo@supereva.it
http://drsiravoduilio.beepworld.it
http://siravoduilio.it.gg

Dott. Duilio Siravo
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia
PISA (PI)


Altre risposte di Occhio







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra