L'esperto risponde

Domanda di: Infezioni

28/06/2006 00:36:51

Mal di gola

Salve. Avrei bisogno di un parere otorino.
Da diversi mesi soffro di mal di gola consistente in dolore, arrossamento del cavo orale. Inoltre la tonsilla destra è gonfia con qualche puntino bianco. Decimi di febbre 37/37,2.
Da quando è cominciato il mal di gola il mio medico mi ha prescritto ben 4 antibiotici diversi ma il problema persisteva.
Ho quindi eseguito i alcuni esami con questo esito:
PCR alta
Emocromo nella norma
Tampone faringeo positivo per candida.
Anticorpi anti Epstein_Barr IGG IGM negativo
Ora, dopo un mese di circa di cura con nistatina la tonsilla è ancora gonfia, mi sembra di vedere ancora qualche puntino bianco su di essa, la gola mi duole un pò meno ma è ancora leggermente arrossata.
La mia domanda:
può trattarsi realmente di candida? (il mio medico a parlato di eventualità di tampone inquinato)
può essere stata causata da eccessivo uso di antibiotici?
come mai non si è risolta e la tonsilla è ancora gonfia?
Se non è candida cos'è?
Sono mesi che non riesco a risolvere questo problema.
La ringrazio per la risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:

Risposta del01/07/2006

senza visitare un paziente è sempre difficile esprimere un parere compiuto, anche perchè i valori degli esami da Lei riportati sono pochi e non esaustivi.
Potrebbe, e ripeto: potrebbe trattarsi semplicemente di un'infezione locale data da detriti alimentari che rimangono all'interno delle cripte tonsillari, dove la flora batterica locale li porta a fermentazione. Trattandosi però di unba forma monolaterale Le consiglio in ogni caso di rivolgarsi ad uno specialista otorinolaringoiatra di Sua fiducia.

Dott. Alessandro De Padova
Specialista attività privata



Altre risposte di Infezioni


© RIPRODUZIONE RISERVATA