L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

30/03/2007 23:02:20

Malattia esentematica

Mi scuso di un eventuale disturbo ma avrei bisogno di chiedervi un consiglio o x meglio dire una diagnosi
Mia figlia ha 3 anni frequenta la scuola materna nel nostro paese di residenza non avendo sentito di altri bambini affetti da malattie esentematiche nei gg scorsi e vedendo la graduale comparsa di uno stato febbrile di esagerate gradazioni termiche con la comparsa ancor prima di mal di gola che la bambina definisce x la prima volta fortissimo tanto da non poter deglutire
Gia dalla nascita e' risultata poco immune a quasi tutti i virus a cui veniva a contatto tanto che il pediatra ci consiglio' una cura con "immunicital" che noi prontamente abbiamo fatto gia' da l'anno passato e' che con mio stupore ha dato risultati a dir poco strabilianti x circa 11 mesi la bambina non ha avuto neanche un raffreddore x poi riprendere con nuove forme influenzali fino a farmi dinuovo chiedere al medico la cura miracolosa che l'anno prima aveva dato risultati eccellenti ,
questo purtroppo questa volta non e' successo infatto gia dopo alcuni gg dalla fine della terapia di immunicitil ha preso l'influenza
ha gia' avuto la 6^ malattia diagnosticata da medico del pronto soccorso dell'hospedale di zona ,
la bronchite quando aveva 5 mesi per poi arrivare ad una continua sofferenza apportate da delle macchia che gli sono comparse da x tutto e che non ricordo il nome che il dermatologo diede a questa infezione ma ho il nome della pomata che ancora tutt'oggi uso a distanza di 1 anno senza trovare una soluzione finale il nome e : "fucidin H 2% + 1% crema"
il problema adesso e' un altro penso si tratti della 5^ malattia comparsa di febbre forte come dicevo in precedenza mal di gola stanchezza e dolori sparsi alle articolazioni e con continuo arrossare con relativo prurito
i primi focolai infettivi si sono sviluppati nelle giunture degli arti inf. e sup. e ad ora e' arrivato al collo alle spalle e al dorso tanto da far continuamente grattare la bimba
il problema e' che non ci siamo attenuti alle indicazioni del medico che ci consigliava x almeno 48 dalla comparsqa di un'eventuale virus il non uso di farmaci antibiotici
dandoglia appunto uno sciroppo antib.
so che sicuramente dovro' portare la bambina dal pediatra ma abitando in una zona poco consono all'ate traumaturgica mi sono rivolto a lei spero che le numerose chiacchiere non vi abbiano arrecato alcun disturbo
ma volevo appunto sapere come comportarmi e soprattutto x le echimo dermatologiche a cui non riesco ad ovviare anche dopo diversi interventi
anticipatamente vi ringrazio e vi saluto e mi scusio nuovamente x il disturbo

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del02/04/2007

Da come ha presentato tutto non sembra proprio di trovarsi di fronte a una seria patologia da immunodeficienza, poichè, in un simile caso, il farmaco immunostimolante avrebbe, anche al primo impiego, risolto ben poco. Trattandosi, invece, di una bambina le cui difese immunitarie funzionano e sono suscettibili di essere potenziate sono del parere che quello di Sua figlia sia un classico caso che un bravo medico omeopoata (al quale Le suggerisco, dunque, di rivolgersi) potrà risolvere stabilmente ed egregiamente. Per il sospetto di 5° malattia (se così fosse!) non c'è da allarmarsi neanche in questo caso più di tanto. La malattia guarisce spontaneamente, le cure sono solo sintomatiche e per il prurito possono tornare utili anche semplici applicazioni di talco mentolato che non richiedono certo ricetta medica. Ma non ho ben compreso se la diagnosi di 5° malattia l'abbia formulata Lei o il medico, poichè nel primo caso Le suggerisco di rivolgersi subito al pediatra. Saluti

Dott. Vincenzo Martucci
Medico Ospedaliero
Specialista in Ematologia
UDINE (UD)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra