L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

05/12/2006 23:37:17

MALESSERE DA UN MESE, NESSUNO CAPISCE COSA SIA

Buongiorno, da circa un mese non riesco più a stare bene, inizialmente è cominciato tutto con forte astenia e poi febbre a 38°, dopodichè il mio medico mi ha somministrato un farmaco che mi ha scatenato una reazione che mi ha portata al Pronto Soccorso, da allora la situzaione è peggiorata, ho iniziato ad avere mani e piedi gelati, molto freddo, febbricola, tachicardia, mancanza di respiro e cosa molto strana provo fastidio quando il tessuto strofina la mia pelle. Ho richiesto gli esami del sangue completi (premetto che il mio medico non mi ha prescritto le transaminasi), quelli per controllare anemia e tiroide ma rientravano tutti nei valori di riferimento. Purtroppo non sono molto seguita dal mio medico e ogni volta che vado in studio devo specificatamente chiedere che eami voglio fare, ma purtroppo non so più cosa chiedere perchè non ho studiato medicina e non so a cosa possano riferirsi questi sintomi, ho pensato alla mononucleosi ma il problema della pelle non rientra nei sintomi. Chiedo gentilmente se mi può essere fornita una qualche indicazione in modo da poter effettuare ulteriori esami. Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del10/12/2006

E’ sempre bene indicare gli esami eseguiti con i relativi valori di riferimento del laboratorio che li ha eseguiti.
Indichi anche il farmaco che le ha creato i problemi successivi.
Quel fastidio quando il tessuto strofina la pelle è caratteristico di una reazione esterna ad una patologia interna, la presenza di un agente patogeno, crea sintomi vaghi e aspecifici, che vano correttamente interpretati, poiché conducono sempre alla risoluzione. Va sempre individuato il motivo per cui si manifestano i sintomi, soprattutto se sono strani, vaghi, aspecifici, per questo, la medicina convenzionale fornisce esami strumentali costruiti per iniziare il ragionamento, facilitando il compito del medico, così da avere più tempo da dedicare ai propri pazienti e non incorrere, in quelle critiche che lei ha manifestato. Quindi spiegare quel MALESSERE DA UN MESE, NESSUNO CAPISCE COSA SIA.
Saluti.



Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
MASSA (MS)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra