L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

22/10/2006 15:53:50

Mancanza di lucidità stanchezza estrema

Salve sono un uomo di 31 anni ho questi sintomi da quasi 2 anni ho fatto già varie visite da vari medici(Neurologo,reumatologo,medici generici) ma ancora non mi hanno saputo indirizzare nel modo giusto per risolvere il problema..ancora oggi io non so di che cosa soffro perchè gli esami che mi hanno prescritto sono usciti tutti negativi da esami ematologici a RNM spero che lei mi possa almeno indirizzare a che tipo di analisi posso fare per risalire al mio problema.. cerco di descrivere i miei sintomi nel modo piu' preciso possibile! il disturbo piu' forte e alla testa, provo un forte stato di stordimento, mancanza di lucidità (pero' non è un dolore come un comune mal di testa) la testa e come se fosse ovattata un fastidio insopportabile, senso di instabilità sbandamento fortissimo (posso solo stare disteso) seguito da forti sudorazioni, nodo in gola, nusea, difficolta nelle capacità motorie ( quasi impossibile scrivere) al tempo stesso tremori alle gambe e alle mani quasi dei crampi ma solo alle gambe, ed un battito cardiaco molto piu' forte tipo tachicardia. Respirazione faticosa, stanchezza estrema uno stato di completo abbatimento, mi è impossibile fare qualsiasi cosa!Sono veramente disperato, non posso piu' lavorare ne fare qualsiasi altra cosa, tranne qualche giorno che scompaiono questi sintomi e sembro non avere piu nulla! I sintomi si amplificano soprattutto quando cè anche un minimo cambiamento di tempo (vento, tempo nuvoloso o prima di ogni pioggia) si attenuano o scopaiono totalmente in estate un paio di mesi (luglio, agosto) praticamente rinasco! I medicinali ( Nicetile, Flexiban, Prazene, Zoloft, Frontal, Lorazepam, Tavor, Torecan, ed altr..) non mi hanno portato nessun beneficio..Spero vivamente lei mi possa aiutare. Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del25/10/2006

credo si tratti di una forma ansioso-deprerssiva. dovrebbe consultare uno psichiatra per valutare una terapia farmacologica antidepressiva adeguata. fra i farmaci che ha fatto solo lo zoloft è antidepressivo e c'è caso che non sia quello adatto a lei.

Dott. Gaspare Palmieri
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
MODENA (MO)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra