L'esperto risponde

Domanda di: Salute maschile

03/10/2007 20:39:27

Masturbazione eccessiva

Salve dottore,
premetto che per molto tempo ho utilizzato la tecnica del coito interrotto, ma ora non più da circa 7 mesi.
Durante una forte masturbazione ho sentito un dolore all'asta del pene mentre stavo per eiaculare. Il giorno dopo al mio risveglio sono andato al bagno e ho sentito un forte bruciore mentre urinavo.
Da quel giorno ho come la sensazione di avere qualche liquido nell'uretra come dopo aver eiaculato.Sono andato da un urologo che mi ha diagnosticato una congestione prostatica, però dalle analisi (urina e sperma) non c'è nessun tipo di infezione batterica.
Le cure del dottore (levoxacin e Topster) non sono servite a nulla, può darmi qualche consiglio sul da farsi? quell'episodio della masturbazione può aver causato danni gravi al mio pene? Grazie
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:

Risposta del06/10/2007

caro signore, la prostatite è una patologia molto lenta a guarire ed inoltre va curata anche con una terapi comportamentale che elimini le cause che l'hanno scatenata

Dott. Giuseppe Quarto
Universitario
Specialista in Andrologia
Specialista in Urologia
NAPOLI (NA)



Altre risposte di Salute maschile


© RIPRODUZIONE RISERVATA