L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

14/12/2005 16:47:28

Meteorismo

Salve,ho 40 anni e nonostante le condizioni di salute normali soffro da tantissimo tempo di gonfiori addominali, e aria in pancia, varie volte ne ho parlato con il mio medico ma nn ha mai dato troppa importanza se nn che ha farmi seguire una dieta povera di vegetali a foglia larga.. e il consiglio di assumere delle pastiglie se nn erro al carbone vegetale contro il meteorismo .
Ora mi chiedo poiché il problema si ripete spesso ed e' fastidioso,esistono degli esami a cui sottoporsi per vedere se ci sono intolleranze alimenterai o che traccino magari una dieta onde evitare tali conseguenze? Chiaramente se dipendesse dalla dieta poiché ho gia fatto il test per le Allergie alimentari e conosco 3 cibi che evito perché risultati allergenici.

Cordialmente
Francesco

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del18/12/2005

Nell'intestino vi sono germi buoni e cattivi, quelli buoni ci aiutano nella digestione, prducono vitamine, e si alimentano di inulina che è contenuta proprio nelle verdure come insalata, spinaci, bietole, ma soprattutto nella cicoria, per cui non mangiando tali alimenti non si dà da mangiare ai germi uoni, hanno anche sete, quindi se non si beve almeno 2 litri di acqua, questi muoiono dando la prevalenza ai germi cattivi che funzionano da pompa d aria, meteorismo, è inutile attaccare il meteorismo se ho una pompa nell'intestino che produce continuamente aria e fermentazioni, bisogna cambiare il proprio stile di vita, anche il glutine di grano può accentuare il disturbo, pertanto per un periodo di tempo, andrebbe ridotto il consumo, utilizzando cereali di altra origine, come mais, riso, grano saraceno, consiglio: al mattino frutta, Jogurt con fermenti vivi, fiocchi di mais e riso. insalata mista prima di cominciare i pasti, verdure cotte, legumi, come contorno a pesce e carne. Tanta acqua, 2 litri al giorno, può capitare che i primi giorni aumenti il gonfiore, ma va sopportato, i germi cattivi stanno morendo e si ribellano. Saluti Alberto Moschini 3488240402 alberto3691@alice.it

Dott. Alberto Moschini
CARRARA (MS)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra