L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Occhio

26/09/2005 11:07:28

Midriasi della pupilla

Gentile Dottore, vorrei sottoporLe il caso di mio nipote di 14 anni. Ha subito un trauma oculare 45 giorni fà. Lo specialista non ha riscontrato lesioni alla retina o di altro genere a parte un forte ematoma per il quale è stato curato con diversi colliri e cortisone per bocca, persite comunque un difficoltà nella dilatazione della pupilla che resta + grande dell'altra, il diffetto è + evidente con scarsa luce, con luce intesa la condizione migliora di molto,inoltre lo specialista ha confemato che adesso c'è anche una reazione + veloce. Purtroppo ha anche contratto una congiuntivite virale nelle varie viste fatte in ospedale, questo puo' avere ritardato la guarigione. Secondo Lei c'è ancora possibiltà di miglioramento, con che tempi. Se invece la situazione persistesse, che conseguenze potrebbe avere in futuro. Grazie per la gentile risposta.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del30/09/2005

La midriasi stuporosa dovuta ad un trauma può durare anche mesi in più è probabile che siano stati usati colliri che dilatano la pupilla per tempi lunghi quindi vi sia una ripresa un pò rallentata della funzione iridea. In alcuni casi può residuare per sempre una lieve dilatazione o una lieve deformazione, 45 gg sono pochi per giudicare abbia fede.

Dott. Marco Alberti
Casa di cura privata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Occhio







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra