L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Circolazione sanguigna

01/10/2004 22:53:07

Mieloperossidasi

Gentile Dottore,
sono un 54enne in ipertensione, faccio controlli periodici del mio stato di salute, ecg, esami urine, esami sangue, e appunto nell'ultimo esame del sangue viene segnalata la presenza di un deficit di mieloperossidasi.
Gradirei sapere a cosa è dovuto, cos'è, che disturbi posso avere e come si può curare.
La ringrazio anticipatamente.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del05/10/2004

Il difetto di mieloperossidasi (MPO) è un riscontro casuale durante l'esecuzione dell'esame emocromocitometrico che una particolare metodologia che "colora" le cellule sfruttando la presenza di questo enzima nei granulociti e nei monociti.

Nella maggior parte dei casi è un riscontro privo di significato.
In rari casi è stato associato il difetto con un aumento delle possibilità di infezioni, in particolare da candida.


ref.

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/entrez/query.fcgi?cmd=Retrieve&db=PubMed&dopt=Abstract&list_uids=6267975


Dott. Davide Giavarina
Medico Ospedaliero
VICENZA (VI)


Altre risposte di Circolazione sanguigna







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra