12/01/16  - Minzione molto frequente - Salute maschile
L'esperto risponde

Minzione molto frequente




Domanda del 12 gennaio 2016
Buonasera, in seguito ad una febbre influenzale avuta a Natale, sto soffrendo di minzioni molto frequenti (ho 28 anni ). Ho eseguito le analisi delle urine (negative ), il medico mi ha prescritto Ciproxin 500 mg e Topster supposte per una settimana, ma la situazione è solo lievemente migliorata. Ora sono in attesa di ecografia (reni e vescica) e uroflussometria, il tutto da fare a breve. Nel frattempo vorrei togliermi delle curiosità. Noto che il mio disagio è molto altalenante, ma quasi sempre tende a peggiorare di sera (dal tardo pomeriggio in poi) è solo una casualità? Cosa potrebbe essere? Inoltre essendo una persona molto ansiogena, quanto conta il fattore psicologico in un problema simile? Ultima domanda: Fumo circa un pacchetto di sigarette al dì, la nicotina è un fattore cosi importante? Per il resto aggiungo che sto attento all'alimentazione, pochi caffè deca e niente alcol. Grazie in anticipo agli esperti che mi risponderanno.
Risposta del 14 gennaio 2016
Sicuramente l'aumento della frequenza pomeridiana /notturna vede anche una componente psicogena.

Il fumo di sigaretta è nemico della vescica ( anche in maniera seria!)

Dott. Andrea Militello
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Roma (RM)

Il profilo di ANDREA MILITELLO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Salute maschile



Potrebbe interessarti
Il caffè “all’italiana” protegge la prostata
Salute maschile
17 maggio 2017
News
Il caffè “all’italiana” protegge la prostata
Tumore della prostata - Cure
Salute maschile
01 marzo 2017
Analisi patologie
Tumore della prostata - Cure
Tumore della prostata - Cause
Salute maschile
01 marzo 2017
Analisi patologie
Tumore della prostata - Cause