23/03/13  - Misurazioni della glicemia - Diabete tiroide e ghiandole

Misurazioni della glicemia




Domanda del 23 marzo 2013

Domanda


salve sono un uomo di 46 anni con genitori che hanno il Diabete da alcuni anni i miei genitori fanno l'insulinada circa 20 giorni ho iniziato la cura del Diabete di tipo 2 avendo dei valori la mattina alle 9. 00 da 125 a 145 alle 11 da 150 a 170 e alle 17. 00 max 200 il medico mi ha dato il dosaggio di mezza pillola la mattina e 1 la sera di metformina 500 ho iniziato a fare una dieta (senza prendere la pillola) e i valori misurati si sono abbassati fino a 125 alle 9 108 alle 11 e 130 la sera ho deciso allora visti i risultati di iniziare a prendere la pillola ad oggi 21 marzo ho misurato i valori 125 alle 9. 00 e 117 all 17. 00 mi chiedevo quando i valori sono regolari? e se c'è possibilita'di eliminare l'uso di questa pillola in futuro facendo attivita'fisica in maniera maniacale? grazie
Risposta del 02 aprile 2013

Risposta


Lei ha un bmi di 28, il che significa che è in sovrappeso. Diminuendo il peso e facendo regolare attivita' fisica NON MANIACALE, con costanza perdera' a poco a poco i chili in eccesso e la glicemia migliorera' di conseguenza, anche senza uso di farmaci.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia, Diabetologia e malattie del ricambio
Desio (MB)

Il profilo di RAFFAELE CANALI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Diabete tiroide e ghiandole



Potrebbe interessarti
Diabete di tipo 2: occhio allo zucchero, ma anche al sale
Diabete tiroide e ghiandole
22 settembre 2017
News
Diabete di tipo 2: occhio allo zucchero, ma anche al sale
Tumore della tiroide: il punto di vista dei pazienti
Diabete tiroide e ghiandole
13 aprile 2017
Interviste
Tumore della tiroide: il punto di vista dei pazienti