L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infanzia

26/02/2008 09:18:04

Mononucleosi

Buon giorno,
il figlio del mio compagno ha un bambino di 8 anni, da 25 gg ormai ha la febbre che si presenta generalmente nel pomeriggio fino alla sera da 37.2 a 37.7 circa con mal di gola e tosse.
Passa molto del suo tempo con un suo amichetto che negli ultimi due mesi si è trattenuto in casa perchè il medico gli ha diagniosticato la manonucleosi.
Il medico curante insiste col consigliarci di non provare più la febbre al bambino e nonostante conosca la situazione dell'altro bambino ha scartato fin dall'inizio la possibilità di una mononucleosi.
Le analisi del sangue di routine mirate a scovare un' infezione non hanno mostrato alterazioni se non per una carenza di ferro.
Noi siamo un pò preoccupati, il medico del bambino insiste sul fatto che per lei è una febbre psicosomatica dovuta al non superamento della separazione dei genitori, ma la psicologa che segue il bambino esclude con sicurezza questa possibilità.
Le sarei molto grata se potesse darmi la sua opinione in merito.
Grazie per l'attenzione.
T.M.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del02/07/2008

I VALORI RIPORTATI DI TEMPERATURA POSSONO NON ESSERE SIGNIFICATIVI DI MALATTIA SE SONO COSI' BASSI E SOLO AL POMERIGGIO. -------------PROVI ALLA RISVEGLIO MATTUTINO VEDRA' CHE SONO NORMALI

Dott. Giuseppe Timoncini
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Allergologia e immunologia clinica
Specialista in Pediatria e Neonatologia
FORLI' (FC)


Altre risposte di Infanzia







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra