L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

13/02/2005 19:43:20

Mononucleosi

Buon giorno,

da quasi 2 mesi mi sento stanca e ho qualche linea di febbre.Dopo aver fatto una cura di antibiotici per mal di gola prescritta dal mio medico di famiglia e non vedendo miglioramenti, ho fatto le analisi del sangue dove risulta che io ho contatto la mononucleosi. Risulta pero' che il virus non é piu' contagioso e che quindi l'ho contratto in passato.
Il mio medico non mi ha prescritto medicamenti, in quanto dice che i sintomi di febbre bassa e la stanchezza possono durare anche mesi. Ma é normale che duri tant tempo,anche perche' questo é molto deabilizzante per me?Cos' altro dovrei fare?
Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del16/02/2005

La Mononucleosi è una malattia che lascia un' astenia importante ed inoltre è una malattia che come tutte quelle virali incide sul nostro patrimonio immologico. Quindi per prima cosa le consiglierei di rifare le seguenti analisi: Ricerca dell'Epstein Barr virus, emocromo,VES,proteina C reattiva ed elettroforesi protidica ed immunoglobuline. Sarebbe anche opportuno deeterminare anche le sottopolazioni linfocitiche e la ricerca delle IgE. Eseguite queste ricerche sarà possibile porre una diagnosi sulla possibilità di una ripresa della Mononucleosi oppure sul quadro di una sindrome post-monucleosica da deficit immunologico o da fatica cronica.

Prof. Giuseppe Rabitti
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Pediatria e Neonatologia
Specialista in Scienza dell'alimentazione
Specialista attività privata


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra