L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

01/04/2006 20:41:47

Mononucleosi

Salve, l'ho contattata perchè due anni fa ho avuto la Mononucleosi , e a partire da un mese fa ho cominciato a sentirmi di nuovo molto stanca e senza energie, da quattro giorni poi non sono neanche più uscita di casa perchè mi sento completamente priva di forze, ho giramenti di testa, e un senso quasi di "smarrimento". quando ho contratto la Mononucleosi però, mi è stato detto che una volta avuta non era possibile che si ripresentasse sullo stesso individuo, quindi le sarei molto grave se avesse un consiglio da darmi, per ora mi limito a fare un esame del sangue, uno oculistico e uno all'udito. grazie infinite.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del04/04/2006

Ad Aviano (Friuli) c'è un centro oncologico in cui però si studia anche la sindrome da stanchezza cronica. Ne parli con il suo medico

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Risposta del06/04/2006

La Mononucleosi , contratta molto tempo prima, nonostante la produzione degli anticorpi, il virus è rimasto nell'organismo, e continua a vivere indisturbato, nei linfonodi. Questo è un concetto fondamentale, perchè spiega l’insorgenza di varie patologie importanti come la Tiroidite e la sindrome da stanchezza cronica, come viene descritto ampiamente il letteratura. Pertanto è possibile che il virus, rimasto nelle cellule, crei una nuova patologia, come la stanchezza cronica. Conoscendo bene chi ha provocato il danno, si può stimolare il sistema immunitario a portarlo via.
E’ sempre bene accertare lo stato immunitario della persona.

Tipizzazione HLA classe I e II. Con espressione genica e corrispondenze sierologiche.
Tipizzazione linfocitaria e sottopopolazioni:
CD3, CD4, CD5, CD8, CD19, CD20, CD16/56, CD23, CD25,
anticorpi sierici anti tireoglobulina
anticorpi sierici anti microsoma tiroideo (TPO)
Tireoglobulina
anticorpi sierici anti recettore TSH (anti TRAK)
FT3, FT4, TSH
Anticorpi antinucleo (ANA e frazioni (ENA, Sm, RNP)
Calcitonina
Prolattina (possibilmente al 21°giorno mestruale)
ANTICORPI ANTI-CITOMEGALOVIRUS lgG e lgM
· ANTICORPI ANTI-EPSTEIN BARR (EBNA-IgG, EBNA-IGM, VCA-IGG, VCA-IGM, EA-IGG, EA-IGM)
· ANTICORPI ANTI-HELICOBACTER PYLORI lgG e lgA
Saluti




Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
MASSA (MS)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra