L'esperto risponde

Domanda di: Scheletro e Articolazioni

20/10/2007 09:52:01

Neuroalgodistrofia

Sono di nuovo A.A da Palermo alla luce del precedente messaggio; del quale ringrazio per la tempestiva risposta, scrivo perchè ho eseguito la scientografia ossea il cui esito seguente:
L'indagine scientifica è stata eseguita con tecnica polifasica ad acquisizione in fase tardiva osteotropa, di immagini planari statiche del bacino nella proiezione anteriore.

In fase angioscintigrafica si documenta normale e simmetrica per fusione delle articolazioni coxo-femorali; le curve angioscintigrafiche decorrono regolarmente e simmetricamente.

L'acquisizione statica precoce in fase blood pool ( dopo 5 min. dalla somministrazione del tracciante) non fa rilevare aree ad aumentata perfusione ematica.

In fase tardiva osteotropa si documenta una ipercaptazione del radiocomposto osteotropa a carico di entrambe le teste femorali, più spiccata a sx, da aumentato turnover dei difosfonati componenti la matrice ossea da possibile flogistico degenerativo processo su base vascolare ( OSTEONECROSI ASETTICA?)

Alla luce di tutto ciò mi hanno detto che ho una necrosi la cui unica soluzione sono le protesi, mi sento realmente confuso.
Quale è il suo parere?
cosa mi può consigliare ?

In attesa di una risposta le porgo i miei saluti e grazie tanto.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:

Risposta del25/10/2007

Eviterei il carico, protesi ....è molto giovane, farei cure consigliate x 3 mesi con CEMP indicate. Su farmasalute.it trova notizie su algo Distrofia e cure indicate.

Dott. Giuseppe Internullo
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Ortopedia e traumatologia
CALTAGIRONE (CT)



Altre risposte di Scheletro e Articolazioni


© RIPRODUZIONE RISERVATA