L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

03/08/2000

NEUROPATIA DELL'APPARATO DIGERENTE

E' DA CIRCA NOVE ANNI CHE SOFFRO DI DOLORI ADDOMINALI,CHE INIZIANO DALLO STOMACO E CONTINUANO NELLA PANCIA.SONO COLICHE CHE PRENDONO SOPRATTUTTO NELLE ORE NOTTURNE; NON RIESCO A DIGERIRE NULLA E SOFFRO DI Stitichezza OSTINATA(MAX 1 VOLTA AL MESE). IN SEGUITO AGLI ESAMI EFFETTUATI, E' RISULTATA UNA NEUROPATIA DI TUTTO L'APPARATO DIGERENTE. MI HANNO FATTO FARE UN SACCO DI PROVE CON MEDICINE (PREPULSID,6 CPS AL DI, LEXIL, LIPOSOM PUNTURE, ZANTAC 300), PURTROPPO SENZA APPRODARE A NULLA. MI HANNO DETTO A BOLOGNA CHE SU QUESTI CASI CI STANNO LAVORANDO MA ANCORA CI VUOLE TEMPO. PURTROPPO IO NON POSSO CONTINUARE ANCORA A LUNGO CON QUESTI ATROCI DOLORI.PER FAVORE POTRESTE DARMI UNA MANO A RENDERMI LA VITA UN PO' PIU' SOPPORTABILE? GRAZIE ANTICIPATAMENTE PER LA RISPOSTA.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del06/01/2002

A Bologna sono molto all'avanguardia su queste cose; corregga il più possibile le sue abitudini alimentari per aiutare maggiormente il suo intestino, provi a bere molto, a camminare di più, a prediligere la verdura cotta escluso legumi, cavoli, broccoli ecc., condire con abbondante olio di oliva crudo. Se riesce a ridurre la Stitichezza , sicuramente avrà un miglioramento globale. Mi raccomando: sia costante e tenga presente che l'effetto di un cambio di abitudini non è immediato.

Dott. GIUSEPPINA FERA
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
LAVAGNA (GE)


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra